Il 26 Aprile L’Italia Riapre. Ma È Davvero Un «Rischio Ragionato»?

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, parla alla stampa di riaperture e di opportunità. Dal 26 aprile, infatti, bar e ristoranti con tavoli all’aperto rimangono aperti anche di sera. Permessi gli spostamenti tra regioni gialle, anche se servirà un pass tra regioni di colore diverso. Il coprifuoco – per ora – rimane alle 22. PerContinue reading “Il 26 Aprile L’Italia Riapre. Ma È Davvero Un «Rischio Ragionato»?”

Se Non È Ambiguità È Indecisione: L’Italia Tra L’Aquila Atlantica E Il Dragone D’Oriente

Che l’Italia abbia da tempo disimparato a tracciare i contorni di un proprio interesse nazionale — formula al contrario assai preziosa per i realisti anglosassoni — è cosa nota. Indipendentemente dalle cause a monte di questa ricorrente mancanza di visione strategica, talvolta attribuita all’appiattimento della Ragion di Stato su obiettivi comunitari, talvolta allegata all’intrinseca debolezzaContinue reading “Se Non È Ambiguità È Indecisione: L’Italia Tra L’Aquila Atlantica E Il Dragone D’Oriente”

Attanasio e Iacovacci: Vittime Di Una Tragedia Forse Evitabile

La tragica morte dell’ambasciatore Luca Attanasio e del Carabiniere Vittorio Iacovacci ha portato — seppur fugacemente — la Repubblica Democratica del Congo al centro del dibattito nazionale italiano. Lo scenario che fa da sfondo al brutale assassinio cui si è assistito sulla strada per Kiwanja è una pericolosa miscela di anarchismo e violenza che gettaContinue reading “Attanasio e Iacovacci: Vittime Di Una Tragedia Forse Evitabile”

L’Italia Di Draghi Tra Liberalismo E Realismo Politico

Se esiste una variabile che più di tutte è destinata a perdere nel trade-off del policy-making di ogni grado e respiro, quella è la morale: che si tratti del benevolo programma elettorale, consuntivo di proposte finalizzate a un voto di scambio; che si tratti di fasulle indignazioni propedeutiche ad ingerenze politiche ed escalation militari, talvoltaContinue reading “L’Italia Di Draghi Tra Liberalismo E Realismo Politico”

Suez: Tra Il Passato Dell’Italia e Il Futuro Della Turchia Si Incaglia Una Nave

Mi è capitato spesso di passeggiare per le rive triestine: un privilegio di qualche anno fa, sospeso a metà tra la brezza estiva (ovviamente più leggera della Bora), dedicatami con eleganza dall’Adriatico incorniciato nel tramonto, e gli ipnotici giochi di luce riflessi sui vetri delle architetture mitteleuropee di Piazza Grande. Dal Molo Audace fino alContinue reading “Suez: Tra Il Passato Dell’Italia e Il Futuro Della Turchia Si Incaglia Una Nave”